CAMPANE DI CRISTALLO con Isabella Cambiganu

il respiro dell'anima

Il lavoro di Isabella con i suoni dei cristalli apre a un ascolto vasto, al sentire nella presenza, all’accoglienza alchemica nel cuore di ciò che emerge grazie all’azione purificatrice e magica dei suoni… sensazioni, visioni, memorie…

Invita ad immergersi in se stessi, attraverso il corpo come portale per entrare e abitare regni più sottili e vibranti dove risuona il richiamo di risveglio dell’anima.

A contattare una dimensione di pace gioiosa, incondizionatamente amorevole, di Coscienza oltre i tempi e i limiti della mente ordinaria, dove tornare a vestirsi di forme di armonia e vera luce.

Lasciando esprimere la Vita universale in noi, in un movimento di elevazione di pensieri ed emozioni si rivela possibile disidentificarsi con l’ego e le programmazioni reattive della personalità, per riportare forza e autenticità nelle nostre esistenze, sviluppando un crescente senso di apertura e di gratitudine verso l’esperienza umana come cammino di scoperta di sé e di ritorno al Sé, nella trasparenza e nell’integrità.

 

Strumenti che manifestano bellezza le campane di quarzo ci donano il suono dei cristalli, modelli di armonia e di unità, perfezione ed equilibrio grazie alla loro struttura interna e vibratoria, la più ordinata e matematicamente esatta esistente in natura.

La comprensione dell’energia vibrazionale, del suono, come fonte primaria della creazione delle forme è presente nelle varie culture antiche della terra.
La musica come arte e scienza sacra e il canto, i suoni vocali e armonici, nelle differenti tradizioni nei loro riti da sempre sono utilizzati per indurre espansione della consapevolezza, trasformazione e guarigione, per riequilibrare e unificare anima, mente, cuore e corpo fisico, per reintonare i differenti piani dell’essere umano tramite onde informazionali e di consapevolezza coerenti con le leggi della Vita.
Le conoscenze tramandate nelle scuole esoteriche sulle proporzioni numeriche, sulle relazioni armoniche insite nel vivente, nell’infinitamente piccolo così come nei pianeti e nelle costellazioni vengono oggi riscoperte dai ricercatori. E nell’universo, nel vivente si riconoscono mirabili sinfonie di frequenze, in scambio costante di energia e di informazioni.
Gli schemi geometrici e vibrazionali del suono nel loro dar forma alla materia, e svelare così una chiave per capirne l’organizzazione a vari livelli, vengono mostrati negli affascinanti studi di Cimatica. Sull’onda di questi studi è possibile vedere come si modificano e ricreano schemi di armonia dentro le cellule dei sistemi viventi, anche grazie alle proprietà dell’acqua come conduttore e in virtù del fenomeno del “trascinamento” e della legge di risonanza.

Molteplici sono ormai le ricerche sugli effetti delle frequenze sonore a livello psico-fisico ed emozionale, nel supportare una salutare funzionalità biologica e del sistema immunitario col rilascio di endorfine del “benessere”, nel rifrangere energie disarmoniche sotto forma di emozioni negative e sistemi di credenze limitanti, nel riequilibrare le funzioni dei due emisferi cerebrali e alterare le onde elettromagnetiche prodotte dal cervello inducendo stati meditativi e di rilassamento profondo associati alla guarigione, con un’espansione della visione intuitiva, della chiarezza mentale e della creatività.

Ai toni puri emessi dalle Campane di Cristallo si riconoscono potenzialità particolari per via della loro risonanza entro il sistema bio-cristallino del corpo umano, che si presenta come un’incredibile rete cellulare con qualità “quarzo-simili”.

Gli elementi bio-cristallini si vedono strettamente coinvolti nell’equilibrare il campo energetico umano, nel mediare l’afflusso nel corpo di energie a frequenza superiore, e il collegamento a strutture energetiche universali.

I campi vibrazionali armonici prodotti dai suoni dei cristalli possono rivelare una natura luminosa e pura degli esseri umani come “cristalli viventi”.

StizioinSol

Le proprietà speciali dei quarzi di focalizzare, amplificare, stabilizzare, immagazzinare, trasmettere e trasmutare schemi di energie (informazioni), sono alla base dello sviluppo delle attuali tecnologie della comunicazione. Anche le Campane di Cristallo sono il prodotto di un complesso procedimento tecnologico, che compatta a forma di coppa ad altissime temperature la sabbia di quarzo di silicio, senza alterarne la struttura materiale interna. Pare imprimersi nella materia delle campane fin dalle sue origini una natura di strumenti portatori di trasformazione, di apertura alle possibilità della Vita, e che può riportarci sotto una nuova veste un’antichissima conoscenza.

Nelle pratiche sciamaniche si ritrova l’utilizzo dei cristalli come strumenti per incanalare e accrescere le forze di guarigione e la comprensione spirituale, per accordarci a dimensioni più elevate della realtà e al nostro vero Sé, in qualità di mediatori tra i mondi del visibile e dell’invisibile.

Le Campane di Cristallo possono costituire quasi strumenti iniziatici, che aprono al percorso sacro dell’individuo, al lavoro di profonda trasformazione interiore così necessario nel processo di transizione verso il nuovo tempo. Venuti a noi dalle profondità della terra, i cristalli nella forma circolare assunta nelle campane definiscono come una matrice per accogliere la luce e portarla nel profondo.

I cristalli si fanno alleati di chi intende conoscere la propria identità essenziale liberandosi delle strutture dense della mente condizionata, duale, per divenire sempre più trasparente alla luce della Coscienza in un processo di centratura dell’essere.

Come realizzazioni di una materia completamente trasformata e resa “illuminata” i cristalli ci indicano ciò che l’umano può divenire, integrando la vibrazione dei corpi sottili nella forma fisica, unendo terra e cielo, materia e spirito, scienza e anima.
L’allineamento strutturale di atomi che vibrano all’unisono può insegnarci una qualità di Amore che si trova aldilà dell’apparente separazione con l’altro, con il tutto e con la fonte… nell’unità della Vita al di fuori e dentro tutte le forme di vita.

da:  www.vibrardicellule.com

Isabella Cambiganu vive da molti anni una ricerca appassionata nella magia del suono, dei suoi misteri e delle sue potenzialità evolutive, iniziata con gli studi e le sperimentazioni con le Campane di Cristallo che hanno dato vita a particolari sessioni seminari e concerti. Ha realizzato per la Red Edizioni il libretto con cd “Campane di Cristallo. Musiche per riarmonizzare spirito, emozioni e corpo“.